La Ruta del Nabab | Avventura di Lusso – RocketGarage


 

In un mondo dove tutti sembrano aver scoperto il fuoristrada verso luoghi selvaggi, gli eventi e i viaggi che sfruttano questo pattern sembrano moltiplicarsi, ma la Ruta del Nabab si pone su un livello superiore.

Se nelle intenzioni dell’organizzatore Thierry P. c’è l’intenzione di fare vivere un esperienza, ma di lusso, infatti i pochi fortunati piloti selezionati sono invitati più per le loro qualità umane che per il loro curriculum di piloti di rally, i partecipanti condividono un’avventura umana e meccanica per dieci giorni in cui piaceri, incontri, avventure, scambi e buonumore sono essenziali

Questo non toglie che tra di loro ci siano anche validi piloti ma anche amatori ma tutti contraddistinti dallo stile , stile che viene preservato anche per le moto, i partecipanti sono in sella a moto uniche personalizzate della vere e proprie particular di ispirazione scrambler retro, nessuna moto specialistica il tutto per preservare lo spirito avventuroso e che rende il tutto più difficile affrontare quei percorsi impervi   

Ma se ho parlato di lusso è a ragione veduta, perchè i partecipanti sono assistiti e trattati come dei principi, i mezzi di supporto a seguito della carovana prevende camion, bilici, medici e meccanici, un copertura totale da ogni inconveniente logistico come se foste dei piloti ufficiali 

Ma questa attenzione si estende anche al momento della high-quality di ogni tappa, dove i piloti vengono alloggiati in alberghi 5 stelle.

Avventura e stile camminano di pari passo durante i 10 giorni, giorno i piloti ricevono una nuova maglia con una grafica molto elaborata nei colori del rally, altro tocco di classe è nelle attrezzature che vengono semplicemente fornite dall’organizzazione come gli stivali Stylmartin

Un avventura che si ogni anno ha un luogo diverso, in un paese diverso, e se quest’anno si è svolto in Marocco il prossimo è ancora da decidere.

Ma non fatevi illudere che tutto questa attenzione e lusso sia sinonimo di qualcosa di facile da prendere sotto gamba , vi sbagliate di grosso è un’avventura a tutti gli effetti, infatti seguendo l’amico e ambassodor delle Ruta Giorgio De Angelis tramite i suoi social, ho potuto osservare che tratti difficili dove la strada sparisce magari per una alluvione o dune altissime che richiedono coraggio per essere affrontate o magari ritrovarsi di notte tra le dune, tutte cose che mettono a dura prova le resistenza fisica di un persona. 

Insomma se cercate un qualcosa di esclusivo, che possa arricchire il vostro bagaglio di nuove esperienze, magari per poi vantarvi con parenti e amici, la Ruta è quello che fa per voi, ma ricordatevi che non per tutti e non è solo un questione di soldi …dovete essere invitati. 

Ma tutte queste sono belle parole, osservate le stupende foto del pilota e fotografo Gotz Goppert che a seguendo la carovana immortale  momenti epici. 

Crediti video e foto: Götz GoppertRuta Del Nabab / Diritti riservati.