Ridin Smoke – Straight Rhythm Purple Bull – RocketGarage


 

Se il 2023 per Ridin Smoke è stato l’anno della consacrazione, con quasi 250 piloti partecipanti e l’esclusiva europea dello Straight Rhythm in collaborazione con  Purple Bull che ha visto 16 professional pilot confrontarsi fino alla vittoria del francese Cedric Soubeyras, il 2024 sembra essere l’anno del botto.

Infatti quest’anno ho deciso di andare, a trovare gli amici Adelio Lorenzin , deus ex machina di questo evento , e Nicola Manca.

I ragazzi di Ridin Smoke hanno infatti sollevato un polverone e acceso così tanti riflettori che per il 2024, che ha visto confermare il legame con RedBull, hanno annunciato la collaborazione con Husqvarna Bikes e WP fra i principal companion dell’evento.

Rinsaldato il legame con la Federazione Motociclistica Italiana, anche quest’anno lo Straight Rhythm coorganizzato con Purple Bull si disputerà non solo sotto l’egida del tricolore, ma sarà inserita in calendario internazionale FMI, grazie anche al supporto del motoclub Motocicli Audaci.

A fare da cornice all’evento, la pista Max Land MX Park, in provincia di Pavia, che dal 25 al 26 maggio ospiterà l’evento  mettendo a disposizione degli appassionati 4 circuiti: internazionale, nazionale, amatoriale e minicross.

Oltre a ciò, sarà presente il quarto di miglio per lo Straight Rhythm advert uso esclusivo dei 16 piloti professionisti che verranno selezionati per la partecipazione.

Come al solito, la banda capitanata da Adelio Lorenzin, fa del divertimento e della goliardia il suo punto forte, ragion per cui i piloti, oltre a girare indistintamente su una delle piste a disposizione, potranno prendere parte ai vari contest come lo pace and magnificence, l’gap shot e il whip contest, per poi, al calare della sera, animare il paddock con la loro voglia di far festa che ha sempre costituito il sale di questo evento.

Fra i nomi di spicco che hanno già confermato la loro presenza uno dei volti più importanti del panorama crossistico mondiale come Mattia Guadagnini, ma gli organizzatori continuano advert essere parchi di informazioni svelando pian piano quanto è nei loro programmi.

E’ stato il caso del lancio della loro collaborazione con Husqvarna Bikes il 1 gennaio 

Così come quello avvenuto il 30 relativo allo Straight Rhythm in collaborazione con RedBull e la Federmoto

Ma se il buongiorno si vede dal mattino, quando mancano poco meno di 4 mesi all’evento che si preannuncia come uno dei più interessanti del panorama motociclistico italiano ed europeo, è certo che non mancheranno altre sorprese.

Voci di corridoio fanno trapelare che vi sarà la presentazione dei modelli 2025 a due tempi di Husqvarna Bikes, oltre che possibilità di take a look at journey per tutti gli appassionati, così come sarà possibile toccare con mano i nuovi prodotti WP e ricevere assistenza dai tecnici sospensionisti per saggiare direttamente in pista le modifiche, ma al netto di ciò le bocche restano cucite.

Ciò che rimane da fare è continuare a seguire quanto uscirà sui loro canali social @ridinsmoke e sul loro sito web www.ridinsmoke.com